SPARKS

202211_MUSEesterno
LogoSparks

SPARKS

E’ un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma di Ricerca e Innovazione Horizon 2020 con lo scopo di far conoscere ai cittadini europei la pratica della Ricerca e Innovazione Responsabile (RRI) attraverso il tema dei cambiamenti tecnologici in materia di salute e medicina.  

Il progetto è guidato da Ecsite – la rete europea dei centri scientifici e musei – e supportato da 33 partner attivi in tutta l’Unione europea e Svizzera, tra cui il MUSE che rappresenta l’unico partner italiano nel progetto.
RRI – acronimo di Responsable Research and Innovation, è un nuovo modo di concepire la ricerca scientifica includendo le competenze di persone che non sono scienziati, ma che posseggono importanti competenze, opinioni e idee per il progresso della scienza. Grazie ad un processo inclusivo la ricerca può così tener conto delle esigenze della società e delle aspettative che essa ripone nella scienza. Poiché la ricerca e l’innovazione hanno un impatto importante sulla società in cui viviamo, la comunità scientifica ha un ruolo di responsabilità. RRI richiede che questa sia condivisa con i cittadini, l’industria e con chi decide le politiche della ricerca, in modo da coinvolgere tutte le parti interessate nelle scelte di programmi di ricerca.

Il progetto è guidato da Ecsite – la rete europea dei centri scientifici e musei – e supportato da 33 partner attivi in tutta l’Unione europea e Svizzera, tra cui il MUSE che rappresenta l’unico partner italiano nel progetto. 

Obiettivi

  • Aumentare la consapevolezza della cittadinanza sul concetto e la pratica di RRI.
  • Incoraggiare i cittadini e gli altri soggetti interessati a condividere responsabilità nella scienza.
  • Alimentare politiche di ricerca e innovazione a livello comunitario, nazionale e locale RRI nel campo della salute e medicina.

Attività

Il progetto conta su una stretta collaborazione tra 33 organizzazioni scientifiche dell’Unione Europea e della Svizzera: centri e istituti, università, musei e organizzazioni attive nei settori scientifici. Ogni partner ospiterà la mostra itinerante Beyond the Lab: The DIY Science Revolution (Oltre il laboratorio: la rivoluzione scientifica fai da te), esposta in 29 paesi europei. A corollario della mostra in ogni sede saranno organizzati eventi partecipativi quali caffè scientifici, laboratori e workshop che offriranno l’opportunità di individuare problematiche prioritarie e riflettere sulla scienza del futuro.

La mostra

L’esposizione intitolata Oltre il laboratorio: la rivoluzione scientifica DIY è stata progettata e inaugurata dal Science Museum di Londra nel 2016 e sarà itinerannte nei 29 paesi europei fino al 2018.
La mostra racconta le storie di alcuni “scienziati fai da te” di varie nazionalità che stanno sperimentando e inventando nuove soluzioni nel campo della sanità. Questi “scienziati-cittadini” spesso collaborano con ricercatori per affrontare nuove sfide nel campo salute pubblica come l’inquinamento atmosferico, la resistenza antibiotici o le epidemie. La mostra espone anche tre opere innovative create da artisti al confine tra arte, scienza e tecnologia.

Dopo un intenso training formativo presso il Science Museum di Londra, anche il MUSE è pronto ad ospitare la mostra che inaugurerà il 16 gennaio 2018 e nel corso dell’esposizione verranno organizzati caffè scientifici a tema con visite guidate pensate per coinvolgere scuole e cittadini. Troverai tutte le informazioni e le date degli eventi su questa pagina: torna a trovarci.