Sedi territoriali

TERRAZZA DELLE STELLE - VIOTE DEL MONTE BONDONE

Il Monte Bondone è vicino a Trento
e ha una zona molto aperta e piana
chiamata Viote.

Qui possiamo visitare l’osservatorio astronomico,
chiamato La Terrazza delle Stelle.

Un osservatorio astronomico
è una costruzione a cupola:
al suo interno ci sono alcuni telescopi
per osservare le stelle e i pianeti di notte.
Un telescopio è uno strumento
con tante lenti e specchi
per poter vedere più vicini gli oggetti molto lontani.

20221116_TerrazzaStelleBondone
La Terrazza delle Stelle

GIARDINO BOTANICO ALPINO - VIOTE DEL MONTE BONDONE

Alle Viote si può visitare anche il Giardino Botanico Alpino (GBA),
cioè un giardino con molte piante e fiori delle Alpi.
In questo giardino in alta montagna
si curano 2000 specie di piante di montagna,
dell’Italia e di tutto il Mondo.

Molte piante sono coltivate qui
perché l’ambiente che le fa vivere è cambiato
e per questo molte piante potrebbero scomparire.
Nel giardino botanico
si può passeggiare tra:

  • aiuole
  • laghetti
  • boschi

Sul percorso troviamo dei cartelli da leggere
che spiegano le varie piante.
Al giardino botanico possiamo vedere
cosa si coltiva in un orto in montagna e
guardare da vicino le api
senza il pericolo di essere punti.

20221116_GiardinoViote
Il Giardino Botanico Alpino Viote del Monte Bondone

MUSEO DELLE PALAFITTE DEL LAGO DI LEDRO

In val di Ledro possiamo
visitare il Museo delle Palafitte.
Quasi 4000 anni fa gli abitanti della zona
costruirono qui un villaggio di capanne, metà sulla riva e metà sopra le acque del lago.

Queste case sono chiamate “Palafitte”.

Le capanne antiche oggi non ci sono più
ma possiamo vedere ancora i pali della “Palafitte”
piantati nel lago vicino alla riva.
Nel museo possiamo vedere tanti oggetti
che gli studiosi di storia antica hanno trovato
scavando fra i pali della “Palafitte”.

Possiamo vedere oggetti
fatti di terracotta, di legno, di osso,
di pietra dura come la selce e di metalli come il bronzo.
Questi oggetti erano lavorati
da uomini dei tempi molto antichi,
cioè della preistoria.

Vicino al museo possiamo visitare quattro capanne.

Nelle capanne ci sono degli oggetti
che possiamo toccare:
sono copie degli oggetti custoditi nel museo
che ci fanno immaginare la vita
delle famiglie della preistoria.

20221108_PalafitteLedro_1499x1000
Il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro

MUSEO GEOLOGICO DELLE DOLOMITI DI PREDAZZO

A Predazzo in Val di Fiemme possiamo visitare
il Museo Geologico delle Dolomiti,
il museo che studia le rocce
di quel gruppo di montagne chiamate Dolomiti.

Le Dolomiti sono nate milioni di anni fa
sul fondo del mare
ed erano nascoste dall’acqua.

Nel museo troviamo moltissimi pezzi di roccia
che a volte contengono minerali e fossili.
I fossili sono i resti di piante o di animali vissuti molto tempo fa
che sono stati ricoperti dal fango e dalla sabbia.
Con il passare del tempo il fango e la sabbia sono diventati duri,
i resti delle piante e degli animali chiusi nella roccia
hanno lasciato lì la loro forma.
Per questo i fossili ci aiutano a capire
la storia di queste montagne.

Le Dolomiti sono montagne speciali e bellissime:
dal 2009 l’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite)
le ha riconosciute come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Questo significa che sono importanti
per la storia e la cultura
di tutte le popolazioni del nostro pianeta.

In estate possiamo andare in montagna
camminare lungo il “Sentiero geologico di Dos Capèl”,
sulle Dolomiti, vicino a Predazzo.
Qui possiamo fare tante scoperte interessanti
sulle rocce e i terreni
con l’aiuto di giochi e indicazioni
che troviamo lungo il percorso.

20221116_MuseoGeologicoDolomitiPredazzo
Il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo