Giardino Geologico e Parco giochi Alpino



Nelle immediate vicinanze del Giardino Botanico si trova il rinomato Parco Giochi Alpino, creato dal Comune di Trento in collaborazione con il MUSE - Museo delle Scienze, e progettato da Peter Hohenauer. Il Parco è realizzato con materiali naturali, dando ampio spazio all'elemento acquatico, ed è basato sulla filosofia del gioco come esperienza privilegiata di scoperta ed esplorazione creativa.

In quest'ottica all'interno del Parco Giochi è stato allestito anche il Giardino Geologico, grazie a un progetto del MUSE cofinanziato dalla Fondazione Caritro. Il Giardino Geologico ripercorre in piccola scala le peculiarità geologiche del territorio trentino, rendendo possibile toccare con mano bellissimi campioni di rocce provenienti dalle principali vallate della provincia.

Il progetto è stato pensato anche per la fruizione da parte di non vedenti e ipovedenti: il Parco è quindi dotato di supporti esplicativi in braille e audioguide (da richiedere alla biglietteria del Giardino Botanico). Vengono effettuate visite guidate a tema geologico sia da programma che su prenotazione a cura degli esperti del MUSE.