Finale col botto per "Palafittando"

27/08/2021
Piazza Preistoria, il gran finale con Acampa e la Fanfara Tigre 

Domenica 29 agosto 2021 | 16-18
Museo delle Palafitte del Lago di Ledro 

Ingresso libero, Green Pass obbligatorio 

Dopo una maratona di oltre 150 appuntamenti, il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, sede territoriale del MUSE, si prepara all’evento conclusivo della stagione estiva: domenica 29 agosto 2021 saliranno sul palco di Piazza Preistoria il conduttore di Rai Gulp Mario Acampa, la scrittrice Giorgia Cappelletti e gli scatenati musicisti della Fanfara Tigre. 

Finale con il botto per Palafittando, il contenitore culturale del Museo delle Palafitte del Lago di Ledro giunto al suo 25°compleanno. Domenica 29 agosto 2021, dalle 16 alle 18, a Piazza Preistoria ci sarà una girandola di ospiti per salutare l’estate, ma non l’attività del museo nella speranza che possa riaprire le porte anche al mondo della scuola che, causa Covid, ormai non popola Ledro dal marzo del 2019. Dopo una maratona estiva di oltre 150 appuntamenti tra visite guidate, laboratori ed eventi in tutte le ore del giorno, sparsi in tutti i centri di ReLED (Rete Museale Ledro) arriva il finale. Ospite di lusso sarà Mario Acampa giovane volto televisivo di Rai Gulp e recentemente anche di Rai 2. Acampa è “capobanda”, ovvero il conduttore de “La banda dei fuoriclasse”, programma scolastico/culturale di Rai Gulp, che durante il 2020 e il 2021 ha collaborato con il MUSE attraverso corsi settimanali, rubriche sulla sostenibilità e attività in diretta. La trasmissione, record di ascolti con oltre 80.0000 spettatori in diretta al giorno, è una produzione Rai Ragazzi in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione. Con lui, a Piazza Preistoria, si spazierà tra diversi temi: la sua attività corre infatti tra spettacoli teatrali, libri per ragazzi, servizi televisivi sul tema dell’inclusione e il coinvolgimento dei giovani nell’arte, nel cinema e sul palcoscenico.

A fare da colonna sonora al pomeriggio i bizzarri musicisti della “Fanfara Tigre”, progetto musicale che nasce nel 2017 per volontà di cinque ragazzi accomunati dall’esperienza della musica bandistica. L’idea è semplice: prendere i suoni caratteristici della musica per banda, spingerli al limite, filtrarli attraverso ritmi dritti con cassa in battere e decorare il tutto con un tocco di elettronica. Durante il pomeriggio anche la presentazione del nuovo libro di Giorgia Cappelletti, “Aisa e il mistero preistorico. Viaggi nel passato con l’archeologa Jeanne”, pubblicato nella primavera di quest’anno da Erikson

Le visite di ReLED proseguono il martedì, fino a metà settembre, in quel di Casèt, nella stazione di inanellamento degli uccelli migratori: l’occasione per scoprire il mondo della natura attraverso l’esperienza sul campo e i consigli degli esperti del MUSE.
 
{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}