Musei Integrati

05/10/2020
​Il MUSE è capofila di "Musei integrati", il progetto di ricerca che mira a indagare e promuovere i musei come piattaforme civiche e culturali per leggere e favorire lo sviluppo sostenibile nazionale e regionale. 

L'1 ottobre 2020 è partito ufficialmente il progetto "Musei integrati" di cui il MUSE è capofila e, proprio nell'ambito del Festival dello Sviluppo sostenibile, lunedì 28 settembre si è tenuto l'avvio con i partner del progetto, ICOM e ANMS. L'evento è stato organizzato dal museo e hanno partecipato ICOM e ANMS, enti strategici per il progetto, quali il Gruppo Cultura ASVIS, l'OCSE e il MATTM. 
 

Il progetto di ricerca, ha una durata di 18 mesi, e vuole indagare e promuovere i musei quali piattaforme civiche e culturali per leggere e favorire lo sviluppo sostenibile nazionale e regionale. Le attività previste hanno lo scopo di creare un ecosistema museale che potrà essere dinamico e implementato nel corso del tempo, grazie alle connessioni con altri enti sul territorio nazionale. Ecco che il progetto punterà a integrare i musei nell'ecosistema dell'innovazione locale, nelle politiche di sviluppo, nella pianificazione e nella progettazione urbana. Verranno cercate e implementate buone pratiche in ambito museale, per rendere concrete le strategie nazionali dedicate agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030, lo sviluppo locale e le agende urbane.

Il progetto è risultato vincitore del Bando per la promozione di progetti di ricerca a supporto dell'attuazione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (SNSvS), promosso dal MATTM – Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
 
Condividi