Un anno con le rondini

9 novembre - Formazione per i docenti

​​Il corso nasce per informare e aggiornare gli insegnanti sulle potenzialità didattiche della Citizen Science, utilizzando il progetto "Un anno con le rondini” come mezzo per rafforzare la passione dei giovani per la scienza e offrire la possibilità di sperimentare il metodo scientifico per contribuire alla raccolta di dati utili ai ricercatori del MUSE. 
Le rondini, uccelli facilmente riconoscibili e monitorabili, si prestano particolarmente ad essere un modello nelle attività di monitoraggio scientifico per coinvolgere studenti e insegnanti secondo i criteri della Citizen Science, trasferendo loro le metodologie e gli strumenti impiegati dai ricercatori. Le caratteristiche biologiche e comportamentali, oltre che lo status di conservazione della specie, permettono inoltre di elaborare programmi multidisciplinari che comprendono diverse discipline, come la geografia, le scienze, le nuove tecnologie, l’ecologia, l’arte, la letteratura, le tradizioni locali ed estere, la sostenibilità… ​
Una parte del corso è dedicata alla presentazione e all’utilizzo dell’App iNaturalist, un moderno strumento per la raccolta e la georeferenziazione dei dati e degli avvistamenti effettuati, che permette un collegamento diretto tra ricercatori, appassionati e cittadini.​