Alessandra Franceschini

Assistente Tecnico, Zoologia degli invertebrati e Idrobiologia
Telefono: +39 0461 270372 

 
 
​​​​​​​Il mio lavoro di idrobiologa si è sempre focalizzato particolarmente sugli ambienti acquatici torrentizi (ma anche sistemi lacustri e di sorgente) e sugli effetti che i cambiamenti climatici possono indurre sui popolamenti di invertebrati sia ripari sia bentonici. Mi sono occupata della sistematica dei Carabidi soprattutto ripari di grandi fiumi europei e attualmente di quella degli stadi preimmaginali di Plecotteri e Tricotteri di torrenti alpini d'alta quota. Rientrano nelle mie attività anche la lettura dell'ambiente ripario, nonché la ricerca e la ​raccolta di specie bentoniche effettuate con metodiche sviluppate secondo le normative italiane derivanti dalla Direttiva Europea sulle Acque 2000/60.
Sono coinvolta anche in ricerche di interesse conservazionistico in habitat Rete Natura 2000​ e nel monitoraggio di insetti
alieni. ​
​Come tecnico di sezione seguo anche la conservazione, l'implementazione e l'inventariazione delle collezioni a secco ed in liquido degli invertebrati della Sezione. ​​