Criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione della performance per l’assegnazione del trattamento accessorio


Dal 2019 il personale del MUSE è passato alle dipendenze della Provincia autonoma di Trento e pertanto è soggetto agli stessi sistemi di misurazione e valutazione della performance per l’assegnazione del trattamento accessorio.

La Provincia autonoma di Trento dispone di un sistema di valutazione del personale con qualifica di dirigente e direttore, i cui criteri di valutazione sono stati definiti dalla Giunta provinciale con propria deliberazione n. 2210 del 20 dicembre 2019 avente ad oggetto "Determinazioni in ordine alla metodologia di valutazione ex art. 19 legge provinciale n. 7/1997 e alla metodologia di valutazione per la conferma nella qualifica di dirigente ex art. 21 legge provinciale n. 7/1997."

Con deliberazione n. 1702 del 30 ottobre 2020, in considerazione della situazione emergenziale a causa dell'epidemia Covid 19 che ha caratterizzato l'anno 2020, al Giunta provinciale ha dettato disposizioni specifiche in ordine alla valutazione delle prestazioni dei dirigenti e dei direttori per l'anno 2020.

Per il personale dell'area non dirigenziale è in vigore l'Accordo per la revisione del nuovo sistema di valutazione del personale dell’area non dirigenziale del comparto Autonomie locali – area non dirigenziale del 14 novembre 2013 (Accordo per la revisione del sistema di valutazione del personale del comparto Autonomie locali – area non dirigenziale) e in data 14 febbraio 2014 (Modifica all’Accordo inerente le disposizioni speciali per il personale delle qualifiche forestali concernenti il quadriennio giuridico 2006/2009 ed il biennio economico 2006 – 2007, sottoscritto in data 23 settembre 2008), disponibili nella Sezione Personale - Contrattazione collettiva, che non prevede attualmente l'erogazione di trattamento accessorio collegato alla valutazione conseguita. Il personale dell'area non dirigenziale beneficia invece del Fondo per l'organizzazione e l'efficienza gestionale (FOREG), obiettivi generali e/o obietti specifici.


Dati relativi ai premi


Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata e grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti.