Viaggio nella criptozoologia

Animali misteriosi tra bufale e realtà

{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}
 
Appuntamento ​con una nuova conferenza nell'ambito degli Incontri al museo per parlare di fauna, approfondimenti scientifici al MUSE legati al mondo degli animali, alla conoscenza e conservazione della natura. questa volta si va a caccia di animali misteriosi. Tra bufale e realtà in compagnia di Lorenzo Rossi, divulgatore scientifico e esperto di criptozoologia. Introduzione di Filippo Zibordi, dell'Associazione teriologica italiana.

Chi non ha mai sentito parlare di yeti, bigfoot, chupacabra e di spedizioni lanciate al loro inseguimento? A oltre sessant'anni dalla sua prima apparizione in letteratura, la "criptozoologia", concepita dallo zoologo Bernard Heuvelmans, è entrata nell'immaginario collettivo come una fantasiosa caccia ai mostri priva di basi scientifiche.
Nelle intenzioni di Heuvelmans la criptozoologia (del greco "scienza degli animali nascosti") doveva essere una branca della zoologia dedita alla ricerca di presunte nuove specie animali conosciute soltanto attraverso prove indirette, la cui esistenza sarebbe potuta essere in questo modo negata o confermata. Heuvelmans poneva molta enfasi anche ai miti e alle leggende. Ad esempio il kraken, mostro marino temuto dai marinai norvegesi, si rivelò essere il calamaro gigante. Quando gli europei esplorarono il Ruanda, scoprirono che i temuti orchi villosi stritolatori di uomini descritti dai nativi, altro non erano che i pacifici gorilla di montagna.

Nell'incontro al MUSE saranno esposti i risultati di una revisione sistematica della criptozoologia nel tentativo di comprendere se, ridefinendola in un modo scientificamente accettabile, possa rivelarsi utile in campo conservazionistico, per migliorare il processo di scoperte di nuove specie e di riscoperte di animali ritenuti estinti.


Lorenzo Rossi
Divulgatore, appassionato di storia della zoologia e del rapporto tra scienza e pseudoscienza è curatore del sito www.criptozoo.com, interamente dedicato alla criptozoologia, argomento per il quale è autore di mostre, conferenze, libri e pubblicazioni scientifiche.

La conferenza rientra in "M'ammalia. La settimana dei mammiferi" (30 ottobre - 8 novembre 2015) e per l'occasione interverrà in apertura Filippo Zibordi dell'ATIt, l’Associazione Teriologica Italiana.
 
 
Condividi
 
 
 
Conferenza
Dove
Quando
mercoledì 4 novembre 2015
Orari
ore 20.45
Per chi
Tutti
Biglietto
ingresso libero