MUSE - Giornata della memoria

{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}
 
​​​​​​Nella Giornata della Memoria un incontro e un concerto sul tema musica, dittatura, fascismi e censura insieme a Motocontrario ensemble, collettivo di compositori e artisti, impegnato nella lettura della musica e interpretazione della musica del ‘900. 

Dalla musica di Schulhof (autore morto in un campo di concentramento nazista), presa nel gusto della dissonanza e del ritmo jazz, alla musica di Lopes-Graça (perseguitato nel Portogallo fascista, per un’intera vita), ricca di sensibilità nel suo gusto post-tonale e nel recupero del patrimonio etnico contadino, alla musica di Nicolau (fuggito dalla Grecia della dittatura dei colonnelli), anch’essa alimentata dell’idea di una Grecia diversa, in partiture che riprendono elementi del tessuto culturale profondo del Paese. Fino a un’opera nuova di Raul Masu, che riflette oggi, negli occhi di un giovane, sulla memoria dell’olocausto. 

I pianisti Cosimo Colazzo e Maria Rosa Corbolini, il sassofonista Emanuele Dalmaso, l’interprete all’elettronica Raul Masu, danno rappresentazione a un panorama intenso di valori poetici, artistici e di significato sociale. 

Come indica il titolo del concerto, sono “musi​che per non dimenticare la drammatica esperienza del ​nazismo e dei fascismi in Europa”.​
 
 
Condividi
 
 
 
Evento
Dove
Quando
27 gennaio 2014
Orari
ore 20.00
Per chi
Tutti
Biglietto
ingresso libero