Incontro pubblico - La chimica della pace

{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}
 
​​​​​​Le armi chimiche, ​gli uomini che lavorano per eliminarle, il Premio Nobel.​

Come si produce un'arma chimica? E come la si elimina? Cos'è l'idrolisi? ​Perchè le armi siriane non possono esser "disinnescate" dai siriani? E che processi sono stai messi in atto a livello internazionale per la messa al bando di queste armi?

Il MUSE ospita appuntamento per andare oltre i luoghi comuni, informare correttamentespiegare cosa si nasconde dietro la parola "armi chimiche", dando risposta alle tante domande che attraversano la mente dei cittadini quando si tocca questo delicato tema.

L'incontro, organizzato dall'Ordine dei chimici del Trentino Alto Adige,  vedrà la partecipazione del professor Ferruccio Trifirò dell'Università di Bologna, unico membro italiano nel comitato scientifico dell’OPCW (Organizzazione per la messa al bando delle armi chimiche), organizzazione che nel dicembre scorso ha ricevuto il premio Nobel per la pace. A seguito dell'incontro si aprirà una tavola rotonda per rispondere alle domande del pubblico, moderata dalla dott.ssa Giovanna Moruzzi.


​Saranno riconosciuti crediti professionali (2CFP +1 con test finale) per i chimici che prenderanno parte all'incontro

Al mattino appuntamento con gli studenti presso l'Istituto Tecnico Tecnologico Buonarroti di Trento.


Per saperne di più

 
 
Condividi
 
 
 
Conferenza
Dove
Quando
1 marzo 2014
Orari
ore 20.30
Per chi
Tutti
Ricercatori
Biglietto
ingresso libero