Conferenza con il fisico Fritjof Capra

{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}
 
ll suo primo libro “Il Tao della Fisica” - in cui analizza le analogie tra le teorie della fisica moderna e le filosofie religiose orientali, ha venduto un milione e mezzo di copie in tutto il mondo ed è stato tradotto in oltre ventiquattro lingue. 
È il fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra, ospite al MUSE​ assieme a Pier Luigi Luisi per presentare il suo nuovo lavoro, “Vita e Natura. Una visione sistemica”. 

Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di scienza e natura, per approfondire l’ecologia quale disciplina che rispecchia al meglio la visione sistemica della vita, emersa negli ultimi trent’anni negli ambienti scientifici d’avanguardia. 
Il libro integra in un quadro di pensiero coerente le idee, i modelli e le teorie che sono il fondamento di una visione sistemica della vita, evidenziando le implicazioni economiche, ecologiche, politiche e spirituali.

Scritto soprattutto per un pubblico giovane e intellettualmente curioso, il testo si propone come una lettura essenziale per studenti e ricercatori interessati a comprendere questa nuova concezione e le sue ricadute per un’ampia varietà di professioni – dall’economia e la politica fino alla medicina, la psicologia e il diritto. 
La prospettiva aperta da Capra e Luisi spazia dalla rivoluzione dell’assistenza sanitaria al management della crisi ambientali ed economiche, sino ad una suggestiva interpretazione dei “social network”.  ​​​ 


Gli autori
Fritjof Capra è autore del famoso Tao della Fisica e di La rete della Vita. È fondatore e Direttore del “Center for Ecoliteracy” a Berkley in California ed insegna presso lo “Schumacher College” nel Regno Unito. È fisico, si occupa di Teoria dei sistemi e negli ultimi trentacinque anni si è impegnato in una riflessione sistematica delle implicazioni filosofiche e sociali della scienza contemporanea. 

Pier Luigi Luisi è autore dell’Emergenza della vita e di Mente e vita. È professore di Biochimica all’Università di RomaTRE. Ha iniziato la sua carriera all’“Istituto Federale Svizzero di Tecnologia a Zurigo” (ETHZ), dove è diventato professore di Chimica e ha dato inizio al progetto interdisciplinare “Cortona Weeks”. Il suo principale interesse di ricerca riguarda gli aspetti sperimentali, teorici e filosofici dell’origine della vita e dell’auto-organizzazione dei sistemi naturali e sintetici. ​ ​



 
 
Condividi
 
 
 
Conferenza
Dove
Quando
20 maggio 2014
Orari
ore 20.30
Per chi
Tutti
Biglietto
ingresso libero