Museo Storico Garibaldino di Bezzecca



Nel 1866, durante la Terza guerra di indipendenza, Bezzecca fu teatro della famosa battaglia garibaldina. Nel corso della Prima guerra mondiale la Valle di Ledro si trasformò nuovamente in campo di battaglia e, dopo la fine del conflitto, la Chiesa del Colle di Santo Stefano accolse i caduti del 1866 e quelli della Grande Guerra, diventando così Monumento Ossario posto sotto l’Alto patronato del Ministero della Difesa.


Nel corso degli anni presso la Chiesa sono stati raccolti numerosi cimeli ed ex voto, poi trasferiti e sistemati nella nuova sede, presso l’ex lavatoio, nel centro di Bezzecca; la collezione si è arricchita nel tempo con oggetti e documenti messi a disposizione dal Museo storico in Trento.Nel dicembre 2004 è stato costituito il “Parco Museo Bezzecca 1866”, come sezione del Museo storico in Trento; nel 2009 la sua gestione è stata affidata al Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, sezione del Museo delle Scienze di Trento. Nel Museo si possono consultare numerose pubblicazioni su Garibaldi e la Prima guerra mondiale e acquistare i testi editi dalla Fondazione Museo storico del Trentino.


È possibile fruire del servizio di visita guidata (per gruppi) oppure di Audio-guida (per singole persone) che accompagna nel percorso sui luoghi teatro delle battaglie.​Nel il periodo scolastico si effettuano visite guidate didattiche al Museo e al Colle Santo Stefano.
Il 21 luglio di ogni anno viene organizzata la commemorazione della battaglia del 1866, con mostre e manifestazioni. 

 
 
Mostre e attività
Tutte le attività
 
Contatti
Museo delle Palafitte lago di Ledro
t. 0464 508182
Orari
giugno-settembre
mer-do: 10.00 -13.00 14.30-19.00 
Altri periodi su prenotazione
 
Tariffe
Ingresso gratuito
Visite guidate per gruppi:
3 € a persona (t.0464 508182)

Visite guidate didattiche:
(t.0461 228502/222916)

 
Come arrivare
Il museo si trova a Bezzecca, in via Lung’Assat Salvatore Greco 2