Arboreto di Arco


L’Arboreto di Arco è un lembo dell’antico parco che l’Arciduca Alberto d’Asburgo aveva creato attorno alla sua villa a fine ottocento. Grazie al clima mite che Arco vanta per la presenza del lago di Garda, può ospitare una ricca vegetazione sempreverde di piante delle zone calde.

Si caratterizza per le molte conifere nordamericane, piante del sud est asiatico e piante mediterranee. Oggi nell’Arboreto sono presenti poco meno di 200 diverse specie di alberi e arbusti disposti su un’area di circa 1 ettaro.
L’Arboreto rivolge la sua azione principalmente verso attività di educazione ambientale e monitoraggio fenologico (ossia delle fasi di sviluppo delle piante).

Gestito dal Comune di Arco in collaborazione con il personale del Servizio Provinciale della Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale e con il Museo delle Scienze di Trento l'arboreto svolge attività di mediazione culturale. 


 
 
Mostre e attività
Tutte le attività
 
Contatti
Comune di Arco
t. 0464.583636
f. 0464.518631
 
Museo delle Scienze
t. 0461.270311
f. 0461.233830
Orari
aprile-settembre
8.00-19.00
ottobre-marzo
9.00-16.00
Tariffe
Ingresso gratuito
 
Come arrivare
L'Arboreto si trova ad Arco, in via Fossa Grande all'inizio della strada che conduce alla località Laghel.

Per chi proviene da Sud:

dal casello autostradale della A22, Rovereto Sud, si imbocca la S.S. n° 240 fino a Nago, ove diparte la S.S. n° 240 DIR. che conduce ad Arco.

Per chi proviene da Trento:

S.S. n° 45 bis della Gardesana Occidentale fino ad Arco (38 km).