Il Servizio Civile al MUSE

  • Logo_SCN_620x305
  • logo scup DEF 23022015
immagine precedente immagine successiva

ll MUSE è un ente convenzionato per lo svolgimento del Servizio Civile volontario da parte delle ragazze e dei ragazzi di età compresa tra i 18 e i 28 anni, disciplinato dalla legge nazionale e provinciale e gestito dalla Provincia autonoma di Trento.

 
 
Informazioni e modalità di partecipazione

Puoi accedere al Servizio Civile volontario se:

- hai compiuto il 18° anno e non hai superato il 28° anno di età (28 anni e 364 giorni);
- non hai riportato condanne penali;
- possiedi tutti i requisiti previsti dal bando.

Tali progetti periodicamente vengono “messi a bando” ovvero vengono resi noti e i giovani interessati al servizio civile possono scegliere il progetto che più li interessa. Individuato il progetto, il giovane “si candida” direttamente presso l’Ente proponente.
L’impegno orario è di circa 30 ore settimanali, su 5 o 6 giorni alla settimana.


I vantaggi che si possono ottenere sono diversi:
- una retribuzione di 433,80 € netti;
- l’occasione di avvicinare una realtà organizzativa e di sperimentare le tue attitudini;
- una formazione generale sul servizio civile e specifica relativa al settore di realizzazione del progetto;
- incentivi e crediti di natura non economica (crediti formativi, tirocini, vitto,​​​​ ecc.).

Per maggiori informazioni:

 
  • PROGETTI IN CORSO
     
Aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione ai progetti di servizio civile. I giovani (tra i 18 e 28 anni) interessati a partecipare ad un progetto di servizio civile universale provinciale hanno tempo fino alle ore 24.00 del 31 marzo per presentare i documenti.

Adesioni entro le ore 24.00 del 31 marzo 2017 

Come partecipare ai progetti SCUP del MUSE :

1. Compilare il modulo “domanda di partecipazione ai progetti”. Tale modulo permette di indicare al massimo due progetti in ordine di preferenza.

2. Presentare lo stesso modulo “domanda di partecipazione ai progetti” (anch'esso corredato da copia di documento di identità) con le due opzioni al MUSE e all’altro soggetto proponente (salvo che si tratti di due progetti proposti dalla stessa organizzazione). È comunque possibile scegliere un unico progetto a cui aderire. 

3. Le domande di partecipazione ai progetti (con allegata copia di documento di identità!) possono essere inviate ai soggetti proponenti nei seguenti modi:


> consegna a mano (nel caso di doppia preferenza è necessario portare al primo soggetto entrambi i moduli in originale. Il soggetto proponente verificherà che i moduli siano identici e apporrà un timbro di conferma. Sarà poi possibile consegnare il secondo modulo al secondo soggetto proponente);


> spedizione postale (nel caso di doppia preferenza i moduli dovranno essere inviati singolarmente ai due soggetti proponenti. Sarà cura del giovane verificare che i due moduli siano identici, pena l'esclusione);


> via email (nel caso di doppia preferenza sarà necessario inviare un'unica email con gli indirizzi di entrambi i soggetti proponenti).

I bandi attivi (scadenza presentazione domande entro il 31 marzo 2017)

Info 
Ufficio servizio civile della Provincia autonoma di Trento 
0461/493413; 0461/493100 
uff.serviziocivile@provincia.tn.it.