Strategie per sopravvivere: animali sulle Alpi

Attraverso sperimentazioni ad hoc per ciascun target e osservazioni di modelli e reperti naturali, verranno descritte le caratteristiche, gli adattamenti e le strategie di sopravvivenza della fauna vertebrata alpina (Anfibi, Rettili, Mammiferi e Uccelli), tra cui letargo, migrazione e mimetismo. I ragazzi potranno capire l’importanza di colore, pelliccia e piumaggio per la termoregolazione; si parlerà di omologie e analogie, e attraverso l’osservazione critica e il confronto di crani si scoprirà il legame tra dentature o becchi e tipi di alimentazione differenti. Si affronteranno temi importanti come la fragilità della biodiversità, l'importanza della sua tutela e protezione, l'introduzione di specie alloctone, le reintroduzioni e i ritorni spontanei di alcune specie nel territorio alpino e in particolare in quello Trentino.
 
Al chiusoIn inglese
Ecologia e Biodiversità
Parole chiave
Biodiversità, Zoologia dei vertebrati, Adattamenti
Tipologia attività
Laboratori
Per chi
Primaria (l, ll)
Primaria (lll, lV, V)
Secondaria 1°g.
Secondaria 2°g.
Durata
2 ore
Tariffa
€ 5,50
Codice attività
354