Dolomiti UNESCO, patrimonio da vivere!

Progetto accoglienza - residenziale – 3 giorni

​​​Il pacchetto prevede attività esperienziali e laboratoriali indoor e outdoor. Le tappe principali sono:
Col Margherita Park - escursione dove i suggestivi scenari dolomitici, con scorci su Marmolada, Latemar, Catinaccio, Pale di San Martino, Pelmo, Civetta e Lagorai, fanno da sfondo al percorso costituito da 3 installazioni ludico/didattiche che permettono di scoprire attraverso il gioco, la geografia, la storia geologica e il paesaggio delle Dolomiti patrimonio UNESCO;
• Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo - una visita con la modalità del gioco a squadre allo scopo di scoprire i suoi tesoti di pietra e la sua preziosa collezione di fossili del Triassico medio. 
• Geotrail Dos Capél - escursione per osservare le tracce dell'antico vulcano di Predazzo, l'atollo fossile del Latemar, le rocce di antiche spiagge tropicali e di profondi abissi marini, un paesaggi in continua evoluzione. 
• Centro Documentazione Fondazione Stava 1985 Onlus - visita e breve escursione sui luoghi teatro della catastrofe causata dal crollo dei bacini di decantazione dei fanghi della miniera di Prestavel, che il 19 luglio 1985 sconvolse la Valle di Stava e il paese di Tesero. Un luogo della Memoria ove riflettere sul ruolo dell'uomo nella gestione e nello sfruttamento del territorio. 
• Magnifica Comunità di Fiemme, visita alla Segheria di Ziano. La visita allo stabilimento di Ziano di Fiemme ha un fascino unico. Il profumo del legno investe il visitatore, centinaia di cataste di legname sono disposte sui 50.000 metri quadrati a disposizione. Il ciclo produttivo si svolge in diverse fasi scandite da monitoraggi di qualità condotti con strumentazioni tecnologiche all’avanguardia. Una segheria diversa inserita in un territorio unico, la segheria di tutta la popolazione di Fiemme.
• Geoparc Bletterbach - escursione immersi nel suggestivo ambiente del canyon, fra arenarie e calcari, a caccia delle tracce fossili di antichissimi rettili preistorici e foreste ormai scomparse, testimoni della più grande estinzione di massa mai avvenuta sul pianeta Terra. 

Sono inoltre previste attività presso le strutture della Scuola Alpina delle Guardia di Finanza (palestra e auditorium). 

Partners coinvolti nel progetto: Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo, il Museo Ladino di Fassa, Fondazione Stava 1985 Onlus, Geoparc Bletterbach, Magnifica Comunità di Fiemme, Regola Feudale di Predazzo, ITAP e Funivie San Pellegrino-Col Margherita, con il patrocinio della Fondazione Dolomiti UNESCO.

Elementi trattati: geografia dolomitica, paleoambienti e palegeografie dolomitiche, piattaforme carbonatiche, paleontologia. Escursioni, laboratori e visite guidate.
Mobilità e trasporti sono a carico della scuola.
Attività alternative in caso di pioggia.
 
Al chiusoAll'aperto
Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo
Progetti accoglienza residenziali
Parole chiave
Progetto accoglienza, Geografia dolomitica, Piattaforme carbonatiche, Aspetti paleontologici, Escursioni, Laboratori e visite guidate
Tipologia attività
Attività sul territorio
Per chi
Secondaria 1°g.
Secondaria 2°g.
Durata
3 giorni
Tariffa
€ 95,00 a persona
Codice attività
698