Da non perdere

 
 
Mostre temporanee - Genoma Umano. Quello che ci rende unici


Perché le persone sono tutte diverse? Da dove provengono i talenti? Perché c’è chi invecchia in modo invidiabile e chi, purtroppo, no? Perché la vita ha un termine biologico e come possiamo prevenire le malattie?
Dal 24 febbraio 2018 al MUSE - Museo delle Scienze di Trento, la mostra “GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici” affronta interrogativi che ci riguardano profondamente e sui quali, oggi, è focalizzato un settore importante e promettente della ricerca in campo biologico.

“Genoma umano” è quindi un vero e proprio viaggio tra le nuove sfide offerte dalla genomica - una scienza in continua evoluzione che non manca di suscitare interrogativi e dubbi anche sul piano etico - con un focus su opportunità e rischi originati dall’applicazione delle nuove conoscenze ad ambiti particolarmente sensibili, quali la salute.

Grazie a un percorso interattivo e immersivo - che può contare su numerosi supporti multimediali, exhibit, video, multi-proiezioni di grande impatto scenico e la mediazione dell’arte - la mostra affronta tre questioni fondamentali sul patrimonio genetico umano: quanto conta il DNA, quali altri fattori intervengono nella sua definizione (ad esempio ambiente e stili di vita), come e quanto possiamo intervenire per modificarlo.

 
Giardino d’inverno: aperte le iscrizioni!
Escursione invernale al Giardino Botanico Alpino – Viote, Monte Bondone


"Giardino d’inverno” è la prima attività invernale proposta al Giardino Botanico Alpino delle Viote. Il filo conduttore vuole essere l’ambiente invernale in quota, e di conseguenza la neve nelle sue molteplici forme e funzioni, sia per la vegetazione che per la fauna.

L’atmosfera suggestiva del Giardino Botanico farà da magica cornice alla passeggiata esplorativa con le ciaspole (racchette da neve), durante la quale i ragazzi verranno coinvolti in prima persona in misurazioni, esperienze ed esplorazioni riguardo tematiche specifiche come il riconoscimento di tracce, il potere isolante del manto nevoso, stratagemmi adattativi al freddo etc. Racchette da neve e strumentazione vengono forniti dal Giardino Botanico Alpino.


L’uscita verrà supportata ed integrata da una parte esplicativa in Sala delle Erbe, dove si potranno degustare le tisane del Giardino, lavorare alla costruzione di nutritori per l’avifauna, ed osservare con i binocoli l’andirivieni degli uccelli sulle mangiatoie predisposte.

 
Le proposte per il Nido


La scelta di valorizzare all'interno della programmazione educativa del MUSE le attività rivolte al nido e all'infanzia nasce dalla volontà di costruire una relazione forte con i bambini di età prescolare. L'intenzione è quella di creare, fin dai primi anni di vita, un legame tra i bambini e la scienza, declinata in chiave di scoperta, gioco e interazione.

Laboratori
Attività nelle sale
Visita autonoma