Le attività

 
 
Riparo Dalmeri


Riparo Dalmeri ha rappresentato negli ultimi vent’anni di ricerca preistorica in area alpina un sito di riferimento per comprendere le abitudini, le attività e le modalità di sfruttamento del territorio montano da parte dei gruppi umani della fine del Paleolitico. Il buono stato di conservazione dei resti faunistici, manufatti litici e delle superfici di calpestio, ha permesso di ottenere una parziale ricostruzione della paleo-economia, dell’organizzazione dell’abitato e della funzionalità del sito.
Negli ultimi anni, a seguito della scoperta di un rilevante numero di pietre dipinte con l’ocra rossa, con raffigurazioni naturalistiche e simboliche, si è aperta una nuova e complessa prospettiva di ricerca sull’arte e la spiritualità dei cacciatori-raccoglitori nomadi delle Alpi.