Le attività della sezione

 
 
Nella consapevolezza che lo sviluppo economico e la qualità della vita intesa in termini di sviluppo sociale sono strettamente correlati alla qualità dell’ambiente, la Sezione di Geologia si occupa di indagare la struttura geologica, la copertura e uso dei suoli, le variazioni climatiche e ambientali del territorio. I fini sono quelli di definire le componenti principali del paesaggio alpino, della sua strutturazione geologica del passato (paleoambienti ed ecosistemi), le sue trasformazioni (passate e presenti) e i processi più rilevanti che le hanno indotte.
L’obiettivo è l’elaborazione di un modello di ecomosaico in cui le componenti biotiche e abiotiche naturali interagiscono con quelle antropiche legate agli usi tradizionali dei suoli, alle presenze di entità culturali diffuse, ai parchi e alle aree protette. L’analisi delle componenti legate all’evoluzione nel tempo geologico degli organismi viventi e alla documentazione del patrimonio geologico e mineralogico del territorio si lega alla missione conoscitiva e di mandato culturale propria del MUSE.

Complessivamente le attività di Sezione coinvolgono, oltre al personale dipendente, 10 collaboratori.


La Sezione lavora sulle cinque linee principali che seguono.
 
Geologia generale


Comprende ricerche sull’assetto geologico e morfologico del Trentino che spaziano dalla glaciologia attuale alla ricostruzione dei climi del passato per meglio comprendere le modificazioni dell’ambiente alpino in risposta al cambio climatico.
 
Mineralogia e storia mineraria


Prende in esame principalmente aspetti legati al passato sfruttamento minerario della Provincia e alla messa in rete delle istituzioni che sul territorio hanno titolarità per operare in questo ambito. L’organizzazione di attività per il pubblico e la creazione di un database condiviso tra le istituzioni partner del progetto rappresentano il primo obiettivo di un progetto pluriennale.
 
Documentazione cartografica


Comprende studi di base orientati alla ricerca stratigrafica e di ricostruzione degli antichi ambienti trentini, che hanno ancheo lo scopo di sostenere l’attività coordinata dal Servizio Geologico della PAT per la redazione dei moderni strumenti di pianificazione territoriale.
 
Paleontologia


Ricostruzione degli eventi biologici nel Mesozoico della regione alpina con particolare riguardo ai vertebrati fossili della regione dolomitica.
 
Geologia ambientale, natura, paesaggi e antropizzazione


Una risultante importante delle attività di studio sul territorio è legata alle ricadute sociali. In questo senso il gruppo di geologia segue progetti provinciali di analisi e valorizzazione delle componenti naturali del territorio anche in chiave economica.