Coltiviamo il gusto - Tutto il buono dalla Terra trentina

{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}
 
 
  • presentazione_PAT_logo_TrentinoExpo_1
  • serra_albere_ph-Rene_Riller_440x216
  • coltivare-il-gusto_1_440x216
  • coltivare-il-gusto_2_440x216
  • coltivare-il-gusto_3_440x216
  • coltiviamo-il-gusto_5_440x216
immagine precedente immagine successiva
Cinque mesi di mostre, laboratori ed eventi ideati dai due musei trentini per diffondere i temi dell’Expo e i suoi valori culturali ed educativi.​ Expo 2015 approda in Trentino in due luoghi simbolo di Trento e Rovereto: il cinquecentesco Palazzo delle Albere, nelle immediate adiacenze del MUSE e il Mart, museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.​​

La mostra Coltiviamo il gusto - Palazzo delle Albere
L'esposizione, a cura del MUSE,​ offre un'​ampia panoramica delle pratiche agricole trentine, illustra le relazioni con la caratteristica dimensione sociale del Trentino con informazioni e suggestioni sul ruolo della produzione agricola e della trasformazione alimentare nel contesto dello sviluppo economico locale. 
Il percorso valorizza l’eccellenza e la tipicità dei prodotti trentini mediante la rappresentazione delle loro relazioni con le specificità fisiche del territorio, con la storia e l’evoluzione delle coltivazioni e produzioni locali degli ultimi 70 anni e con la conseguente trasformazione del paesaggio odierno. Gli allestimenti saranno arricchiti dalla presenza di opere d’arte e reperti provenienti dal Castello del Buonconsiglio, dal Museo degli usi e costumi della gente Trentina e dal Museo Ladino di Fassa, dal Mart di Rovereto

Elemento di grande attrazione, nel Prato delle Albere, sarà il grande orto organizzato in 20 differenti tipologie. Sulle rampe a sud e a nord del Museo, accoglierà i visitatori un frutteto con varietà tradizionali di mele, pere, susine, sorbo domestico, azzeruoli, giuggioli, cornioli, noci, nocciole, castagne, olivi e meli selvatici, un vigneto tradizionale maritato al gelso, a pergola trentina e a guyot.

L'area Ovest della Serra del Muse ospiterà coltivi dedicati alla cerealicoltura e le colture in pieno campo, con una selezione di vecchie varietà, forme locali e varietà moderne di orzo e grano, segale, avena, farro, riso, miglio, mais, patate, tabacco, canapa, papavero, lino, barbabietola da foraggio.


Il Concept Store Expo Trento​
Dal martedì a domenica per l’intero periodo di apertura della mostra, dalle 10.00 alle 19.00, sarà attivo un Concept Store Expo Trento che presenterà le aziende e i loro prodotti a disposizione dei visitatori sia per l’assaggio che per l’acquisto.

Da giovedì a domenica,
alle 15.00, si terranno i laboratori creativi Le Mani in pasta, un atelier del fare in cui i visitatori saranno invitati a svolgere attività che riguardano diversi temi relativi al mondo del cibo. 
Vi saranno laboratori dedicati alla preparazione alimentare di pietanze caratteristiche della cucina trentina, laboratori creativi e artistici dedicati alle famiglie e, infine, dei laboratori di scienza in cucina dove la preparazione alimentare, il cibo e l’alimentazione saranno raccontati e sperimentati nelle loro stupefacenti, e per​ lo più non conosciute, relazioni con la scienza.

Da martedì a domenica,
dalle 17.00 alle 18.00, si terranno i Laboratori di degustazione con le aziende presenti in quella giornata nel Concept Store.

Tutti i sabato e domenica, il Concept Store ospiterà le più rilevanti istituzioni e associazioni di produttori del Trentino che riproporranno gli incontri, le presentazioni, gli assaggi e i Laboratori creativi e di degustazione.


Il progetto Concept Store Expo Trento e Concept Store Expo Rovereto fa parte del circuito di itinerari regionali del programma “Expo e territori” ed è co-finanziato in base all’accordo CIPE/PAT.
Promosso dalla Provincia autonoma di Trento e coordinato dal MUSE, è realizzato in collaborazione con il Mart e con il contributo organizzativo della Camera di Commercio I.A.A. di Trento - Palazzo Roccabruna.
 
​L’iniziativa, sostenuta dall’accordo CIPE PAT, è curata dal Servizio Internazionalizzazione della PAT. 

È attuata con il coordinamento del Servizio Attività Culturali della Provincia autonoma di Trento con il Muse Museo delle Scienze individuato quale soggetto realizzatore.

Il progetto dei due Concept Store è coordinato dal MUSE in collaborazione con il MART e con fondamentale contributo organizzativo di Palazzo Roccabruna. 

Il progetto espositivo della mostra Coltiviamo il gusto, a cura del MUSE, è il risultato della partecipazione in termini di contributo culturale e di prestiti di: Fondazione Museo Storico di Trento, Fondazione Edmund Mach, Mart, museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Castello del Buonconsiglio, monumenti e collezioni provinciali, Museo degli Usi e Costumi della Gente trentina di S. Michele all’Adige, Istitut Cultural Ladin “Mjon de Fascegn” di Vigo di Fassa. 

La mostra è arricchita da prestiti provenienti da collezioni private. 

Il progetto dei Concept Store e il progetto espositivo della Mostra “Coltiviamo il gusto” è degli architetti Massimo Scartezzini e Claudio Battisti di Studio BBS. 

La grafica è di Alessio Periotto – Rovereto. 

Il Servizio per il Sostegno Occupazionale e la Valorizzazione Ambientale della Provincia Autonoma di Trento ha in cura la realizzazione degli allestimenti e dell’impianto degli orti in Open Air in collaborazione con il dott. 

Costantino Bonomi e il dott. Renzo Vicentini della Sezione di Botanica del Muse e del consulente agronomo dott. Gianfranco Nicolini. 

Hanno partecipato alla realizzazione del concept e dei testi dell’esposizione il prof. Dario Bressanini e la dott.ssa Beatrice Mautino.
 
Condividi
 
 
 
MostraLaboratorio
Dove
Quando
Dal 27 maggio 2015
Al 30 ottobre 2015
Orari
10.00 - 19.00
Per chi
Tutti
Biglietto
Ingresso libero

PROMOTORI








ENTI PARTNER















IN COLLABORAZIONE









SPONSOR




SPONSOR TECNICI
























RADIO PARTNER