Slow Beans negli Orti del MUSE

{Bookmark CONDIVIDI}
{Bookmark VOTA SOCIAL}
 
Slow Beans, l'evento itinerante delle Rete Italiana di Produttori di legumi tradizionali giunto alla settima edizione, prende vita nell'ambientazione unica degli Orti del MUSE.
In occasione del 2016, Anno internazionale dei legumi, promosso dalla FAO, l'evento Slow Beans porta al MUSE conferenze, workshop, corner scientifici per adulti e bambini, una mostra-mercato e le "Fagioliadi", competizione semiseria tra piatti a base di legumi, per conoscere tutte le importanti caratteristiche nutrizionali di queste piante, apprezzarne le gustose varietà e scambiarsi informazioni e prelibate ricette.
Il 5 e 6 novembre due giornate da non perdere all'insegna del gusto e della biodiversità!

Grazie a Slow Beans sarà possibile compiere un viaggio tra le centinaia di varietà di legumi del mondo. In primo luogo grazie a una grande mostra-mercato che raggruppa ben 20 produttori locali e nazionali, pronti a presentare i loro gustosi prodotti a base di legumi. Una ricca proposta di conferenze, workshop e  corner scientifici, tra i quali spicca la tavola rotonda "Legumi semi nutrienti per un futuro sostenibile", un dialogo a più voci sul tema con ospiti di riguardo, affronterà il tema delle qualità nutrizionali dei legumi, con livelli di approfondimento adatti a tutte le fasce d'età, mentre le  Fagioliadi - una competizione semiseria tra piatti a base di legumi - darà spazio a tutti i palati curiosi, grazie all'assaggio di 18 prelibati piatti cucinati dai produttori della rete Slow Beans. Tra divertimento, stimolazione del gusto e possibilità di approfondire e apprendere numerose informazioni, i due giorni di Slow Beans coinvolgeranno i presenti  raccontando tutti i segreti di questo tesoro alimentare, perché nessun seme vada più perso e nessuna preziosa proprietà dimenticata.
L'evento è organizzato in collaborazione con Comunità leguminosa Slow Beans, Slow Food Trentino Alto Adige Südtirol, Presidi Slow Food, Mandacarù Onlus e costituisce il momento conclusivo dell'esposizione "Tutti i legumi del mondo" negli Orti del MUSE, che verrà quindi chiusa per il periodo invernale. Gli Orti riapriranno a primavera, con una nuova stagione di mostre.

Programma

Sabato 5 e domenica 6
Parco e Orti
10.00 - 19.00
Mostra mercato Slow Beans
Casa di Slow Food Trentino Alto Adige - Südtirol
Green Pulse
Sportello legumi
Orti del MUSE

11.00 e 15.30 (sabato); 11.00, 14.00 e 15.30 (domenica) Visita guidata agli Orti (su prenotazione)

MUSE
10.00 - 19.00
Mostra Legumi
Attività "Indovina il fagiolo" e "Caccia al fagiolo"
Microattività a tema legumi in Maxi Ooh!

10.00 - 11.00 e 18.00 - 19.00 Con le orecchie di lupo: demonstration in Maxi Ooh!

11.00 e 15.00 Visita guidata al MUSE. Tariffa € 3 (prenotazione consigliata)

11.00, 14.00 e 16.00 (domenica anche alle 18.00) Demonstration e Talk science alla Science on a Sphere

11.00 - 12.00 e 17.00 - 18.00 Pioggia tropicale: visita alla serra tropicale sotto la pioggia tropicale

11.30 e 14.30 Crani, ossa e fossili: attività per famiglie alla Discovery room

15.30 Visita guidata alla mostra "Estinzioni". Tariffa € 4 (prenotazione consigliata)

15.30 e 17.30 Insolito snack: degustazione di dolci (ore 15.30) e birre (ore 17.30) a base di legumi. Tariffa € 5 (prenotazione consigliata) 

Showcooking "Il giro del mondo in un baccello" a cura di Mandacarù Onlus
Per tutti | tariffa singola € 10 (su prenotazione)
- 11.30 (sabato) Best of Kerala: i piatti della tradizione indiana con Jose Shine, titolare de "La vecchia Trento"
- 16.30 (sabato) Ecuador: La cucina indigena delle Ande con Giuseppe Capano, Chef di Cucina Naturale
- 11.30 (domenica) Giappone dove la cucina è arte: Nimame e Dorayaki con Yuri Kagawa, divulgatrice di cucina tradizionale giapponese
- 16.30 (domenica) La magia del Marocco: Hummus, Loubia beda e Chorba Adas con la Chef Mina Igli  

Palazzo delle Albere
14.30 (sabato) e 10.30 e 14.30 (domenica) A lezione di gelato. La scienza da leccarsi i baffi: dai fagioli alle arachidi, laboratorio a cura di Mandacarù Onlus
Per famiglie | tariffa singola € 3 (su prenotazione)

15.00 - 18.00 Legumi fantastici: laboratorio per bambini età 3+ a cura di Nadia Nicoletti

Sabato 5
MUSE
14.00 - 18.00 Ask the scientist: dialogo con i ricercatori all'interno dei laboratori

15.00 Fagioli: spettacolo teatrale per famiglie a cura di Finisterrae Teatri e Teatri Soffiati

18.00 Tavola rotonda "Legumi: semi nutrienti per un futuro sostenibile"
Dialogo con Riccardo Del Castello - delegato nazionale FAO, Lorenzo Berlendis - vicepresidente Slow Food Italia, Beatrice De Blasi - responsabile educazione di Mandacarù Onlus e Costantino Bonomi - responsabile sezione Botanica MUSE. Modera: Michele Lanzinger - direttore MUSE.

Domenica 6
Parco
12.00 - 16.00 Fagioliadi: competizione semiseria tra piatti a base di legumi. Acquista il carnet per la degustazione e vota i piatti, chi vincerà le Fagioliadi del 2016?
Tariffa carnet € 10
18.00 Premiazione delle Fagioliadi

MUSE
15.00 La gang dell'orto: spettacolo di teatro scienza per famiglie a cura del MUSE

Durante l'evento sarà in funzione un servizio ristoro a cura di Slow Food Trentino Alto Adige Südtirol con i cuochi dell'Alleanza, i Presidi e le Comunità del Cibo, il pane a lievitazione naturale del Panificio Moderno di Isera, la Birra di Fiemme e l'enoteca a cura del Consorzio Vignaioli del Trentino.
Le attività sono gratuite salvo dove diversamente specificato. Per le attività "Insolito snack" e "Il giro del mondo in un baccello" non è necessario acquistare il biglietto d'ingresso MUSE.
La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica. In caso di maltempo le visite guidate agli Orti saranno annullate.



Mostra mercato
Sabato e domenica, dalle 10.00 alle 19.00, all'interno della mostra mercato saranno presenti 20 produttori di legumi provenienti da tutt'Italia:
Associazione Il Rosso e i suoi Fratelli con il Fagiolo Rosso di Lucca Presìdio Slow Food;
Bianconi Giovanni con il Fagiolo rosso scritto del Pantano di Pignola;
Coop. La Bona Usanza Scarl con la Cicerchia di Serra dei Conti;
Azienda Agricola CALO’ & MONTE con i legumi di Zollino;
Associazione Produttori Roveja di Civita di Cascia;
Azienda Agricola Cannarozzi Francesco con la Fava di Carpino;
Fagiolo Gialét della Val Belluna;
Costituenda Associazione Fagiolo Piatella Pisana;
Azienda Agricola Francesco Del Sesto con il Lupino gigante di Vairano Presidio Slow Food;
Gruppo di volontari del "Fagiolo di Brebbia";
Casale Denazzano di Mele Anna con il Cece di Cicerale;
Azienda Agricola Ceccarelli Paolo Presidio Fagiolina del Trasimeno;
Madrevite - Presidio Fagiolina del Trasimeno;
Azienda Agricola Egizio Vincenzo con il Fagiolo dente di morto di Acerra;
Presidio Slow Food “Fagioli di Casalbuono”;
Azienda Agricola Iannone Anna con il Presidio Cece Nero della Murgia Carsica;
Associazione Produttori "Amici della Fagiolina di Arsoli";
Associazione Produttori Fagiolo Cosaruciaru di Scicli;
Mandacarù Onlus con tutte le varietà del mondo di legumi.

 
 
Condividi
 
 
 
Evento
Dove
Quando
sabato 5 e domenica 6 novembre 2016
Orari
ore 10.00 - 19.00
Per chi
Tutti
Biglietto
sabato: ingresso MUSE € 5,00
domenica: ingresso libero