Pietra dipinta antropomorfa

Riparo Dalmeri, Trentino, Italia
 
 
2003
 
 
 
 
​La pietra dipinta dello Sciamano è stata scoperta a Riparo Dalmeri, sito che ha rappresentato negli ultimi vent’ anni di ricerca preistorica il riferimento per capire  il modo in cui l'uomo preistorico sfruttava  il territorio montano circa 13.000 anni fa. La faccia piatta parzialmente ondulata conserva una grande figurazione antropomorfa di tipo naturalistico, forse maschile, in ocra rosso intenso, completa e abbastanza ben definita (dim. 27,0 x 15,0 cm circa).

La scoperta di numerose pietre dipinte in ocra rossa con varie raffigurazioni, permette nuove interpretazioni sull'arte e sulla spiritualità degli antichi cacciatori-raccoglitori delle Alpi. Rinvenuta con la faccia decorata rivolta verso il basso, in posizione sopraelevata nel deposito rispetto alle altre 267 pietre dipinte potrebbe aver svolto un ruolo centrale nell’ambito del complesso rituale.