Arpone Mesolitico

Riparo Romagnano loc. III. Trentino, Italia
 
 
 
 
 
 
​Modello di arpone rinvenuto nella parte sommitale della sequenza mesolitica (Castelnoviano) del Riparo di Romagnano Loc III. Il Riparo di Romagnano si apre lungo la valle dell'Adige (Trento) e costituisce uno dei principali giacimenti mesolitici dell'Italia settentrionale.

L'arpone in palco di cervo, lungo circa 167 millimetri, è costituito da due ordini di denti disposti ad intervalli regolari in posizione alterna e presenta base arrotondata e due tacche basali opposte. Gli arpioni, i cui primi esemplari compaiono, in Europa, durante la fase finale del Paleolitico superiore, sono armi da getto, la cui particolarità è quella di staccarsi dall'asta di sostegno, alla quale restano fissate tramite una corda, nel momento in cui raggiungono la preda.