Microfissurata paludosa

Malga Val di Fumo, Parco Naturale Adamello-Brenta, Trentino, Italia
 
 
 
2000
 
Marco Cantonati
 
Marco Cantonati & Horst Lange-Bertalot
 
 
Nell'ambito del progetto di ricerca CRENODAT (Biodiversità e valutazione dell'integrità delle sorgenti del Trentino e ricerche ecologiche a lungo termine; 2004-2008) uno dei risultati tassonomici più rilevanti è stata la scoperta di un nuovo genere e di una nuova specie di diatomea, Microfissurata paludosa. Microfissurata Lange-Bertalot, Cantonati et Van de Vijver è al contempo un genere nuovo per la scienza, di cui M. paludosa è la specie generitipica.

Questa specie è stata scoperta in una sorgente in Val di Fumo (Trentino, PNAB), vicina all'omonimo rifugio. Il nuovo genere differisce da generi simili soprattutto per la struttura delle strie e degli alveoli. E' tipico di ambienti distrofici con idroperiodo variabile, dove cresce sulle briofite. Attualmente il genere comprende due specie, una con distribuzione nordico-Alpina (M. paludosa) e una con distribuzione sub-Antartica (M. australis). La descrizione del nuovo genere è stata pubblicata nel 2009 sulla rivista Journal of Phycology.


Journal of Phycology, 2009 | Per info sull'articolo rivolgersi all'autore


 
  • Micr_paludoa_B52_thumb
     
     
    Microfissurata paludosa, materiale olotipico, visione esterna della valva. Foto al microscopio elettronico a scansione
  • Micr_paludosa_B145Danta011_thumb
     
     
    Microfissurata paludosa, materiale olotipico, visione interna della valva. Foto al microscopio elettronico a scansione
  • Micr_paludosa_B145Danta018_thumb
     
     
    Microfissurata paludosa, visione esterna della valva. Foto al microscopio elettronico a scansione
  • Micr_paludosa_thumb
     
     
    Microfissurata paludosa. Foto del vetrino contenente l’olotipo