Citizen Science: diventa protagonista della ricerca scientifica!



La Citizen Science nasce nel XIX secolo come pratica di coinvolgimento di volontari e non esperti nello studio scientifico dei fenomeni naturali. Recentemente le pratiche di Citizen Science sono state potenziate dalla disponibilità di piattaforme informatiche mobili (smartphone, etc…) e dalla loro efficacia nel veicolare il concetto di scienza come bene comune, democratica, “aperta” e accessibile a tutti. Il MUSE crede nell’importanza di tali azioni in campo educativo, sociale e scientifico, ma soprattutto ritiene che la Citizen Science sia uno strumento di grande valore nello sviluppo del senso critico e del senso civico.

Dal 2019 il museo è membro di ECSA, l’Associazione Europea di Citizen Science ed ha attivato un portfolio coordinato di attività dedicate:

 
 

​Un'officina digitale dove fare (quasi) tutto